NASA Verona Italia

311 Verona con CoderDojo ha raggiunto le stelle

Un piccolo passo per l’uomo, un grande passo per l’umanità. Questa frase di Neil Armstrong è usata nei casi più disparati, ma qui c’entra proprio con lo spazio. Il sogno di diventare astronauta è comune a tanti bambini e grazie all’associazione CoderDojo di Verona per un gruppo di loro è stato possibile averne un primo contatto.

Cos’è Coderdojo Verona?

coderdojo verona

CoderDojo è una rete internazionale di ICT, dove bambini e adolescenti possono ritrovarsi e imparare liberamente a scrivere codice per il computer, sviluppare siti web, app, giochi e molto altro ancora.
Quella di Verona è un’associazione composta da molti giovani volontari, di cui molti iscritti o laureati all’università di Ingegneria.
Coderdojo Verona tiene i suoi incontri quasi ogni sabato in varie location, fra cui anche 311 Verona.

I giovani veronesi hanno contattato un’organizzazione Internazionale.

Nelle settimane scorse i piccoli programmatori hanno partecipato ad Astro-PI Mission Zero, in cui gli studenti hanno potuto avere un assaggio della vita quotidiana dell’International Space Station inviando il proprio messaggio e la temperatura terrestre della loro zona sui computer Raspberry PI installati sulla Stazione.

Coderdojo 311 Verona

La Stazione Spaziale Internazionale non è un progetto qualunque. Ad una una velocità media di 27 600 km/h, completando 15,5 orbite al giorno, e con una costante presenza di equipaggio, coinvolge le agenzie spaziali della NASA, dell’Europa, della Russia, del Giappone e del Canada. Al suo interno si svolgono esperimenti di laboratorio e ricerca scientifica nell’ambito della fisica, della biologia, della chimica, della medicina e della fisiologia. Inoltre compiono osservazioni astronomiche e meteorologiche.
Grazie a questa iniziativa quindi si è creato un momento importante di incontro tra i giovani partecipanti veronesi e gli astronauti della stazione.

Ragazzi 311 Verona

Il loro codice Python è stato eseguito nella Stazione Spaziale Internazionale, a 400km di altezza ed è stato eseguito mentre la ISS volava sopra i luoghi più diversi della Terra, data la velocità della stazione intorno al Globo.
I ragazzi hanno ottenuto tutti un attestato che, dato il loro impegno e la loro bravura, è stato firmato dall’astronauta italiano Paolo Nespoli.

Possiamo quindi dire che questa è stato un piccolo messaggio nelle stelle, ma una grande soddisfazione per il nostro Coderdojo di Verona.

About the author: Sara Vedovato

Ciao sono Sara, ho 23 anni e qui a 311 Verona mi occupo di Digital Marketing. Il mio tempo libero lo passo tra Serie Tv, nuove ricette di cucina e esami all’università.

Leave a Reply

Your email address will not be published.